Il Sole 24 Ore, Milano

quando

2004

dove

Milano

architecture

Renzo Piano Building Workshop

prodotti

RP

Per il progetto della sede del quotidiano finanziario italiano Il Sole 24 Ore, Renzo Piano esaudisce il suo desiderio di dare vita ad una città più leggera e trasparente, realizzando un edificio che sembra lievitare senza sforzo dalle fondamenta.

Il progetto architettonico nasce dal recupero e totale rinnovamento di una struttura risalente agli anni Cinquanta: il complesso “San Siro”. Adibita ad uso industriale, la struttura era composta da cinque blocchi rettangolari disposti intorno ad un cortile. Già dagli schizzi preliminari del nuovo progetto, appaiono chiari gli elementi che caratterizzeranno l’intervento: una struttura a ferro di cavallo che racchiude un “cuore” verde, in cui gli elementi vegetali diventano parte integrante della composizione.
Le ampie facciate in vetro che costituiscono la struttura esterna, danno vita ad un’architettura luminosa. Ed è proprio la riflessione sulla luce ed il suono, come qualità immateriali dello spazio, a legare UniFor all’architetto Renzo Piano, che disegna per la sede del quotidiano una nuova parete divisoria in vetro, dall’originale profilo di alluminio e dall’alta performance acustica.
Nasce così RP, un sistema di partizione a tutta altezza per uffici, con struttura in profilati di alluminio e pannellature vetrate, cieche o miste, completo di porte a battente e scorrevoli.
Caratterizzata da rigore costruttivo e leggerezza formale, la parete RP è realizzata in diverse modulazioni in funzione delle esigenze del progetto, e pensata per un’organizzazione efficiente e razionale degli spazi di lavoro, siano essi uffici operativi, direzionali, sale riunioni e aree polifunzionali.
Oltre alle pareti divisorie, UniFor si è occupata della produzione e fornitura di tutte le armadiature in legno e, successivamente, della gabbia di vetro e del grande tavolo riunioni al centro della redazione, che funge da luogo per gli incontri dei vari gruppi di lavoro.
Completa la fornitura la reception centrale al piano terra, costituita da un bancone di circa 7 metri con una struttura in acciaio inox completamente rivestita da una griglia metallica e un pannello privacy, in vetro satinato.

PREMI