Menu Chiudi
m-close
Ricerca per
UN PROGETTO DI SVILUPPO SOSTENIBILE

UniFor garantisce, ogni giorno, un impegno verso pratiche responsabili nei confronti dell'ambiente e della società. La missione aziendale è promuovere progetti e prodotti sostenibili che stimolino l'innovazione, preservino le risorse e migliorino i processi di gestione per ridurre l'impatto sui cambiamenti climatici. UniFor si impegna attivamente in pratiche consapevoli relative ai temi Ambientali, Sociali e di Governance (ESG).

REPORT DI SOSTENIBILITÀ 2022

Il Report di Sostenibilità 2022 è un'esplorazione del percorso intrapreso da UniFor e Citterio, aziende parte di Molteni Group, unite nella visione "Together as One", verso un futuro più sostenibile e innovativo.
La sostenibilità è al centro della missione aziendale, impegnandoci verso obiettivi ambiziosi e pratiche responsabili, come dimostrato dalle nostre certificazioni EPD® Process e dall'adesione alle linee guida ESG. 

Download

GLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE

Nel corso del 2022, UniFor e Citterio hanno lanciato il loro Progetto di Sviluppo Sostenibile, esprimendo la volontà delle aziende di raggiungere gli obiettivi globali di sviluppo sostenibile, noti come Sustainable Development Goals (SDGs), attraverso una strategia strutturata di azioni concrete, responsabili e sostenibili.
Il Progetto di Sostenibilità di UniFor e Citterio è caratterizzato da una visione omnicomprensiva dei criteri ambientali, sociali ed economici applicati alle macrocategorie che compongono la struttura di business:

• CORPORATE
• PRODUCT
• BUILDING

UniFor e Citterio sviluppano la loro strategia di sostenibilità su 4 aree tematiche prioritarie, i “Pillars”:

CLIMA E TRANSIZIONE ENERGETICA
Valutazione dell’impatto del cambiamento climatico sulle attività aziendali e conseguenti politiche di adattamento e mitigazione. Sviluppo di un piano strategico aziendale per la misurazione e riduzione delle emissioni GHG (Green House Gas).

ECO-DESIGN ED ECONOMIA CIRCOLARE
Inserimento della valutazione dell’impatto ambientale nella progettazione e nello sviluppo dei prodotti sin dalla loro concezione, durante il loro utilizzo ed al successivo smaltimento/riciclo, ai fini di migliorarne la performance ambientale durante tutto il ciclo di vita.

SUPPLY CHAIN RESPONSABILE
Gestione responsabile dei processi di approvvigionamento lungo la catena di fornitura. Implementazione di programmi e azioni volti a offrire prodotti sostenibili con un impatto ridotto o limitato sull’ambiente, includendo anche attività di ricerca e sviluppo per l’identificazione di materiali alternativi a minore impatto ambientale.

LE PERSONE AL CENTRO
PPromozione di un ambiente di lavoro sicuro ed accogliente, che favorisca la crescita personale e professionale. Sviluppo di iniziative e percorsi di formazione volti ad accrescere le competenze di dipendenti e collaboratori. Assicurare livelli di qualità e sicurezza del prodotto che rispettino i requisiti normativi e che assicurino piena soddisfazione del cliente.

LA POLITICA AMBIENTALE

UniFor e Citterio si impegnano a mettere in atto politiche volte ad aumentare la sostenibilità ambientale delle attività aziendali e a soddisfare tutti i requisiti legislativi e regolamentari in materia. Sia il sito produttivo di UniFor che quello di Citterio, risultano regolarmente autorizzati sotto il profilo ambientale e il rispetto di tali autorizzazioni è parte fondamentale della responsabilità del Management di ogni sito.

Inoltre, a dimostrazione dell’impegno verso la tutela ambientale ed al miglioramento continuo, entrambi i siti produttivi hanno implementato un Sistema di Gestione Ambientale certificato ISO 14001, UniFor dal 2010 e Citterio dal 2014. Tale certificazione evidenzia come entrambi i siti produttivi abbiano un sistema adeguato a mitigare e gestire gli impatti ambientali delle proprie attività ed una ricerca del miglioramento continuo in un’ottica di responsabilità e sostenibilità.

Periodicamente, UniFor e Citterio svolgono ispezioni interne, al fine di verificare costantemente il rispetto delle leggi vigenti. Le aziende sono soggette ad attività di audit da parte di enti di certificazione (ai fini della certificazione ISO 14001 e della certificazione FSC®) e da parte delle autorità regolatorie.

LIFE CYCLE ASSESSEMENT

Uno degli aspetti focali della strategia di sostenibilità delle due aziende è la conduzione di approfondite analisi LCA (Life Cycle Assessment) sul prodotto e l’implementazione di strumenti e processi dedicati che permettano di rendere questa metodologia la base per la progettazione del futuro.

Sia UniFor che Citterio hanno intrapreso nel 2022 un virtuoso percorso di sensibilizzazione, formazione, integrazione e sviluppo della metodologia LCA all’interno dei processi gestionali e progettuali dell’organizzazione, selezionando un primo set di prodotti di alta qualità per i quali è stato condotto lo studio del ciclo di vita che ha portato all’ottenimento della certificazione EPD® (Environmental Product Declaration).
L’ EPD® è una certificazione volontaria, credibile, informativa e versatile per la comunicazione ambientale tra produttori (business to business) e tra distributori e consumatori (business to consumer) che descrive le prestazioni ambientali di un prodotto.

Tra gli obiettivi di UniFor per il 2024, per i quali sono già state avviate diverse fasi progettuali nel 2023, vi è lo studio del ciclo e certificazione EPD® per: 

UniFor | Renzo Piano | Pareti RP
UniFor | Andrèe Putman | Pareti AP
UniFor | iSatelliti S200
UniFor | David Chipperfield | DCA Partition System

 

FORNITORI E MATERIALI DI VALORE

UniFor e Citterio attribuiscono un ruolo cruciale alla produzione di prodotti di valore, per riflettere la loro immagine, soddisfare i clienti e garantire la sicurezza ed il benessere dell’utente finale. La scelta accurata dei materiali, con preferenza per quelli certificati, riciclati e riciclabili a fine vita, è essenziale nella visione sostenibile.

I fornitori di prodotti, materie prime e servizi rappresentano uno stakeholder chiave della catena del valore. È per questo che l’organizzazione vede nei propri fornitori dei partner strategici con cui stringere delle collaborazioni di lungo periodo. Prima di avviare una collaborazione, UniFor e Citterio valutano e qualificano tutti i loro fornitori, al fine di verificare l’allineamento ai valori che caratterizzano le due aziende e se vi sia il rispetto dei requisiti economici-finanziari, di conformità legislativa, di qualità e salubrità. Solo a fronte di un esito positivo delle verifiche previste, la collaborazione viene attivata.

I principali materiali trattati ed acquistati da UniFor e Citterio sono:

ALLUMINIO E ACCIAIO
Le due aziende conducono analisi di mercato per individuare materie prime con un alto contenuto di materiale riciclato che soddisfino le specifiche tecniche ed estetiche richieste. Inoltre, UniFor e Citterio ed i propri fornitori stanno lavorando per certificare il quantitativo di componente riciclata presente all’interno del materiale fornito.

VETRO
UniFor e Citterio acquistano il vetro da fornitori che dispongono di dichiarazioni conformi alla norma UNI EN ISO 14021 (“Asserzioni ambientali auto-dichiarate”) al fine di soddisfare criteri di sostenibilità ambientale;

LEGNO
UniFor e Citterio si approvvigionano di materiali ed offrono prodotti lignei con certificazione FSC® (Forest Stewardship Council). La certificazione FSC® è una certificazione internazionale, indipendente e di parte terza, specifica per il settore forestale e i prodotti—legnosi e non legnosi—derivati dalle foreste. I Principi e Criteri FSC® (P&C) descrivono gli elementi essenziali o le regole per una gestione forestale rispettosa. Inoltre, UniFor e Citterio si impegnano ad acquistare ed utilizzare pannelli di legno che abbiano delle emissioni di formaldeide ben al di sotto dei limiti previsti dalla legislazione vigente.

VERNICI
UniFor e Citterio si impegnano in attività di ricerca e sviluppo per sostituire nel processo produttivo le vernici a base di solvente con vernici a base acqua, così da ridurre l’impatto sia della produzione che del prodotto finito in termini di emissioni di Composti Organici Volatili (COV). Questa strategia è già pienamente in essere in Citterio, in cui da fine 2022 vengono utilizzate esclusivamente vernici a base acqua.

RIFIUTI ED ECONOMIA CIRCOLARE

L’importanza attribuita da UniFor e Citterio alla tutela dell’ambiente trova attuazione anche nell’impegno adottato a favore della riduzione della produzione di rifiuti connessi allo svolgimento delle proprie attività, all’adozione di un approccio circolare volto al recupero e riutilizzo della materia.

Il recupero dei rifiuti e l’applicazione di pratiche e politiche di economia circolare sono concetti strettamente correlati che hanno per UniFor e Citterio un’importanza crescente in un mondo sempre più orientato verso la sostenibilità ambientale e il benessere economico a lungo termine.

UniFor e Citterio si impegnano anche in attività di ricerca e sviluppo al fine di efficientare il processo produttivo e ridurre l’impiego di sostanze chimiche pericolose. Ad esempio, sostituendo le vernici a base di solventi con vernici a base acqua, contribuiscono alla produzione di rifiuti di verniciatura meno pericolosi e più facilmente recuperabili.

LE PERSONE

UniFor e Citterio accolgono al loro interno una lunga storia di nomi, autori e talenti; una comunità fatta di persone interne ed esterne alle aziende, senza le quali nessun segno progettuale prende forma.

Uno stretto legame di fidelizzazione ed appartenenza lega le due aziende e le proprie persone. UniFor e Citterio da sempre intessono relazioni, basate sulla fiducia e sul coinvolgimento diretto, in grado di generare valore e favorire un dialogo partecipativo di arricchimento tra fornitori, lavoratori e comunità locale.

POLITICA PER LA SICUREZZA E SALUTE SUL LUOGO DI LAVORO

L’impegno di UniFor e Citterio verso la prevenzione e la protezione della sicurezza e della salute dei lavoratori è un aspetto cruciale per una gestione aziendale responsabile. All’interno dei propri siti di produzione, le due aziende implementano le misure preventive previste dalle normative locali, perseguendo il miglioramento continuo delle condizioni di sicurezza e salute sul lavoro.
Il controllo e il monitoraggio degli aspetti di salute e sicurezza sono garantiti attraverso ispezioni e verifiche, sia condotte internamente che da società esterne specializzate.
UniFor e Citterio promuovono un’attenta responsabilizzazione del management in materia di salute e sicurezza sul lavoro, definendo e formalizzando ruoli e responsabilità. Inoltre, riconoscono l’importanza di un sistema di gestione della salute e sicurezza certificato secondo la norma UNI EN ISO 45001. UniFor ha avviato il percorso di implementazione di tale sistema nel 2023, con l’obiettivo di ottenere la certificazione entro il 2024.

DIVERSITÀ, EQUITÀ E INCLUSIONE

UniFor e Citterio riconoscono l’importanza di mantenere e potenziare le attuali pratiche di inclusione. Un ambiente che abbraccia diversità di prospettive, culture, background, genere ed età non solo favorisce una maggiore capacità innovativa ma rappresenta anche un elemento chiave per il successo aziendale.
Le aziende si impegnano a rispettare gli standard e i principi sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, nonché delle linee guida dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO). Inoltre, come richiamato nel Codice Etico, UniFor e Citterio si impegnano a garantire che nei rispettivi ambienti di lavoro non trovi spazio alcuna forma di discriminazione basata su età, genere, orientamento sessuale, etnia, lingua, nazionalità, opinioni politiche e sindacali.

LA FORMAZIONE CONTINUA E L’ACCADEMIA UNIFOR

La formazione continua svolge un ruolo importante nella valorizzazione delle persone e nel supporto della crescita culturale e organizzativa. È un mezzo efficace per migliorare le competenze e le conoscenze delle persone, attraverso corsi, workshop, seminari, o anche in modo informale attraverso l’apprendistato on-the-job.
La formazione continua non si limita a sviluppare nuove competenze, ma può anche aiutare al consolidamento di quelle già esistenti al fine di contribuire a plasmare la cultura aziendale e a supportare la crescita organizzativa. La formazione sulla salute e sicurezza, ad esempio, è fondamentale per proteggere la salute ed il benessere dei dipendenti e contribuisce a promuovere una cultura della sicurezza all’interno dell’organizzazione


ACCADEMIA UNIFOR

UniFor, sempre all’avanguardia nell’incoraggiare l’eccellenza e l’innovazione, ha annunciato con grande entusiasmo l’apertura della propria Accademia dedicata al personale interno. Questo progetto nasce dalla convinzione della proprietà nell’importanza di investire nelle persone fin dal loro primo giorno in azienda. L’iniziativa mira a coltivare il talento interno fornendo un ambiente stimolante e risorse di apprendimento di prim’ordine ai dipendenti. Tuttavia, l’Accademia non si limita alla formazione tecnica, ma promuove anche lo sviluppo di competenze trasversali come leadership, comunicazione efficace, gestione del tempo e comprensione delle varie aree aziendali.

 

L’IMPEGNO PER LA COMUNITÀ ED IL TERRITORIO

UniFor e Citterio ritengono che contribuire al benessere della comunità e dedicare parte delle proprie risorse ad azioni solidali non sia semplicemente un adempimento aziendale o un dovere professionale, ma piuttosto un’esigenza morale.
Questa esigenza è parte integrante di un’impresa sana, in grado non solo di crescere, ma anche di sostenere e sviluppare il territorio in cui opera, rendendo orgogliosi coloro che vi lavorano. Entrambe le aziende, da sempre, contribuiscono a sostenere iniziative benefiche locali, omaggiando organizzazioni no-profit del territorio con i propri prodotti, sponsorizzazioni in vari settori e eventi culturali e museali.

IL NOSTRO PERCORSO DI QUALIFICAZIONE

ISO 9001
Lo standard ISO 9001 riguarda il sistema di gestione della qualità (QMS) e si concentra sulla fornitura di prodotti e servizi che soddisfano le esigenze dei clienti e le aspettative normative. Lo scopo principale di questo standard è stabilire un quadro per un approccio sistematico alla gestione della qualità, compresi i processi di monitoraggio delle prestazioni, il controllo dei rischi e il continuo miglioramento.

ISO 14001
Questo è uno standard accettato a livello internazionale progettato per affrontare l'equilibrio delicato tra mantenere il profitto e ridurre l'impatto ambientale. Fornisce un quadro per lo sviluppo di politiche e obiettivi ambientali, l'implementazione di processi per il monitoraggio delle prestazioni ambientali e la gestione e mitigazione appropriate dei rischi ambientali.

ISO 45001
La ISO 45001 è una norma internazionale che specifica i requisiti per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (OH&S, Occupational Health and Safety). È stata sviluppata per aiutare le organizzazioni a migliorare la sicurezza dei lavoratori, ridurre i rischi sul posto di lavoro e creare condizioni di lavoro più sicure. Implementare un sistema di gestione conforme alla ISO 45001 può aiutare le organizzazioni a ridurre gli incidenti sul lavoro, migliorare la conformità normativa, aumentare la consapevolezza dei rischi e promuovere una cultura della sicurezza.

FSC®
Il Forest Stewardship Council (FSC®) è un'organizzazione non governativa e non profit il cui scopo è promuovere a livello mondiale la gestione corretta e responsabile delle foreste e delle piantagioni, che protegge l'ambiente naturale, rispetta i diritti delle popolazioni locali e dei lavoratori ed è economicamente sostenibile, in linea con i principi dello sviluppo sostenibile.

EPD®
La Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD) è uno schema di certificazione volontaria, originario dalla Svezia ma di rilevanza internazionale, e fa parte delle politiche ambientali dell'UE. Sviluppata in conformità allo standard UNI ISO 14025:2006, l'EPD fornisce informazioni utili per il progetto e la valutazione dei prodotti edilizi e per effettuare confronti tra diversi prodotti soggetti alle stesse condizioni, ad esempio nelle fasi di progettazione, costruzione e gestione di edifici sostenibili.

GREENGUARD
GreenGuard è una certificazione ambientale dei prodotti che ha avuto origine negli Stati Uniti d'America. Il proprietario dello standard è UL (Underwriters Laboratories), uno dei più importanti organismi di test al mondo. Il marchio di certificazione GreenGuard comunica che campioni rappresentativi di un prodotto sono stati sottoposti a rigorosi test scientifici per soddisfare severi requisiti sulle emissioni chimiche.