Designer

Aldo Rossi

"Sarà forse snobismo ma più giro il mondo più avverto di esserne cittadino e più torno a un senso antico delle cose"

Aldo Rossi

Bio

Aldo Rossi (1931-1997) nasce a Milano, dove compie la sua prima formazione presso il Politecnico. Dopo la laurea, nel 1970, comincia a collaborare anche con diverse università americane tra cui Harvard e Yale University. Ricopre incarichi prestigiosi, come quello di Direttore della sezione architettura della Biennale di Venezia nel 1983, e la sua attività progettuale si divide tra edilizia privata e pubblica. Tra i suoi progetti si ricordano l’unità residenziale al quartiere Gallaratese di Milano, il Cimitero di San Cataldo di Modena, la ristrutturazione del Teatro Carlo Felice di Genova, l’isolato tra Kochstrasse e Friedrichstrasse a Berlino, la ricostruzione del Teatro “La Fenice” di Venezia, il Bonnefantenmuseum a Maastricht. Architetto e studioso, nominato Accademico di San Luca nel 1979, insignito del Pritzker Prize 1990 e della Thomas Jefferson Medal in Architecture nel 1991, Aldo Rossi è noto anche per la sua attività di designer – con collaborazioni con Alessi, Artemide, Longoni, Molteni, UniFor – e artista, passando per l’opera pittorica e grafica, da sempre legata alla sua attività progettuale.

PRODOTTI