SIMI Parigi 2017

10 novembre 2017



06 | 08 Dicembre 2017
Palazzo del Congresso
Porta Maillot
Stand D10 Piano 1

UniFor sarà presenta all'appuntamento SIMI Parigi,  in collaborazione con Genie des Lieux. Accanto alle tematiche del comfort, della qualità ambientale, della flessibilità e dell'utilizzo non invasivo della tecnologia, da sempre al centro dell’azione di ricerca dell’azienda, saranno presentati:


Parete AP. Andrée Putman
Sistema di partizione modulare a tutta altezza

Element 02. Foster+Partners
Sistema di tavoli e contenitori per gli spazi contemporanei

iSatelliti. F&L Design
postazioni operative aggregate con piani regolabili in altezza

DownTown Design Dubai

25 ottobre 2017

14 -17 Novembre 2017
Stand C 08

L’evoluzione costante del mercato degli Emirati Arabi, sempre più maturo ed esigente, è accompagnata da un crescente interesse nei confronti di UniFor che, negli anni, ha incrementato la propria presenza, con realizzazioni importanti soprattutto nel settore dei centri direzionali e finanziari.

UniFor si presenta all'appuntamento di DownTown Design Dubai 2017 con un allestimento che, accanto alle tematiche del comfort, della qualità ambientale, della flessibilità e dell'utilizzo non invasivo della tecnologia, da sempre al centro dell’azione di ricerca dell’azienda, sviluppa un approfondimento sull’idea di coworking.

Definite da componenti di industrial design a elevato contenuto estetico e funzionale, che convivono e interagiscono in armonia, integrandosi in una visione comune orientata a una raffinata semplificazione, le nuove soluzioni presentate a DownTown Dubai 2017 sono state sviluppate da UniFor in collaborazione con prestigiosi designer e studi di progettazione con cui l’azienda lavora da tempo.



Mario Carrieri

01 ottobre 2017

Triennale di Milano

dal 19 ottobre
al 19 novembre 2017

AMATA BELLEZZA  Fiori e Visioni.Fotografie

Figura chiave e schiva della fotografia Italiana, Mario Carrieri, nel ciclo di opere presentate, raccoglie il frutto di anni di lavoro.
Nella sua solitaria ricerca fotografica “Fiori e Visioni”, in quelle che erroneamente si potrebbero definire “Nature Morte”, egli vorrebbe interpretare la tragicità dell’umana esistenza, proponendo in un suo immaginario palcoscenico visivo, un “Tutto” drammaticamente visionario e panteistico, quasi teatrale e come sospeso al filo di una luce tanto remota d’apparire fuori dal tempo, immota.
Nelle sue fotografie gli attori di questo racconto sono infatti solo i fiori e la loro infinita, caduca bellezza. Fiori e bellezza che, scorrendo nel delirante fiume di un nulla universale, s’infrangono nel loro stesso dolore.
La mostra propone fotografie anche di grandissime dimensioni che sono esposte al pubblico per la prima volta in un grande spazio della “Triennale di Milano” al fine di proporre allo spettatore una chiave di lettura di estrema levatura tecnica.

UniFor sostiene l’iniziativa culturale in qualità di sponsor tecnico.