MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007

Progetto di riqualificazione e
architettura d’interni:
Arassociati

Il MAMbo, nuovo Museo d'Arte Moderna di Bologna, è parte integrante del più ampio programma di riqualificazione urbanistica e di creazione del distretto della Manifattura delle Arti, che si configura come una vera e propria cittadella della cultura, con una profonda vocazione alla sperimentazione, alla ricerca e all’innovazione. Recuperato nella struttura dell’Ex Forno del Pane, l’intervento interpreta il tema del museo secondo la tendenza contemporanea globale che individua questo spazio come luogo polifunzionale di eventi oltre che contenitore e promotore di arte. Circa la metà dei 9.500 mq dell’edificio sono dedicati a sale espositive, a cui si aggiungono i depositi, gli archivi e altri spazi destinati a servizi essenziali per l’attività diversificata del museo quali, la Biblioteca-Emeroteca, il bookshop, il ristorante caffetteria, una sala convegni, una grande terrazza pubblica e un’area didattica. Il raffinato progetto degli arredi, personalizzati per questo intervento, sottolinea l’impianto progettuale complessivo, orientato alla semplicità formale, al comfort e alla qualità ambientale.

Prodotti di serie: Naòs System Scrivanie, postazioni studio, tavoli biblioteca e tavoli riunione. Lavori su disegno: librerie (Molteni&C), arredi biblioteca, sala conferenze, reception. Reception. Uffici operativi. Sala conferenze.
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007
MAMbo Museo d'Arte Moderna di Bologna. Bologna 2007