International Company Offices. Milano 2011

Progetto architettonico:
Antonio Citterio Patrizia Viel
and Partners
Architettura d'interni:
Mmoser Associates.
Local Architect:
RBSGROUP Italia

La sede milanese della International Company Offices occupa un edificio degli anni Trenta, progettato da Ulisse Stacchini, completamente ripulito dalle sovrastrutture aggiunte in precedenti ristrutturazioni e trasformato in un moderno complesso direzionale. L’intervento di riqualificazione funzionale, pur mantenendo inalterate le facciate, oggetto di un accurato restauro conservativo, ha completamente ridisegnato la distribuzione degli spazi interni organizzati attorno a una suggestiva galleria vetrata verticale, che porta la luce naturale al centro del fabbricato, creando una piacevole composizione di trasparenze e visuali inconsuete. L’edificio comprende quattro piani di uffici, parcheggio interrato, una piazza pubblica a quota terra e un piano attico aggiunto, totalmente vetrato e affacciato sul panorama urbano. Qualificati da un’atmosfera di raffinata leggerezza formale, gli ambienti di lavoro si caratterizzano per la trasparenza e la permeabilità degli spazi suddivisi con pareti in vetro e arredati con postazioni operative e contenitori per archiviazione dal disegno essenziale.

Prodotti di serie: Parete RP Sistema di partizione modulare a tutta altezza. Naòs System Postazioni operative aggregate, scrivanie direzionali e tavoli riunione. M/S Contenitori metallici per archiviazione.
Postazioni di lavoro: 400. Armadi per archiviazione: mq 350. Parete RP: mq 1.600.
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011
International Company Offices. Milano 2011