Grande Galerie de l'Évolution. Parigi 1994

Progetto di riqualificazione architettonica:
Paul Chemetov, Borja Huidobro,
con Gérard Liucci, Roberto Benavente
Scenografia:
René Allio
Progetto museografico:
AD Sign, Roberto Benavente
Strutture:
Structure et Architecture, Marc Mimram

Parte integrante del Muséum National d'Histoire Naturelle di Parigi, situato nella zona nord del Jardin des Plantes, la Grande Galerie de l’Évolution è il risultato di un importante progetto di riqualificazione architettonica e museale completato nel 1994. Diventata uno spazio espositivo permanente destinato a mostrare e mettere in scena la diversità degli esseri viventi e l'evoluzione della vita, la Galerie ospita una straordinaria collezione di esemplari naturalizzati, organizzati secondo un approccio ambientale ed evoluzionistico. Il percorso, che si sviluppa a partire dalla grande navata centrale sulla quale si affacciano le due balconate superiori, è risolto con grande equilibrio compositivo, razionalità e cura dei dettagli. L’uso sapiente della tecnologia e dei materiali da costruzione, congiuntamente all'allestimento generale che si avvale di arredi speciali, assumono il ruolo di elementi spettacolari con funzione di comunicazione sociale.

Lavori su disegno: vetrine espositive, arredi speciali, pannelli tecnici e rivestimenti murali in lamiera forata.
Spazio espositivo museale.
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994
Grande Gallerie de l'Évolution. Parigi 1994