Teamer

Michele De Lucchi

Michele De Lucchi


Tavoli operativi per ambienti dinamici.

“Le radici penetrano nel terreno e danno forza e struttura. Gli alberi hanno le radici, i fiori hanno le radici, le piante hanno le radici, anche le case hanno le radici, coscome le persone, le menti e anche questo tavolo.
Teamer un grande tavolo operativo con un piano sottile magicamente sospeso sopra il suo robusto tronco; un oggetto volante, che sembra realizzato da una tecnologia spaziale". 
Cosi Michele De Lucchi sintetizza Teamer, programma di tavoli operativi per ambienti di lavoro contemporanei orientati alla flessibilitdi utilizzo e alla leggerezza formale. Qualificato da un design essenziale e da raffinate soluzioni costruttive, il tavolo sembra spuntare dal suolo e volare leggero come un piano sospeso nel vuoto, sorretto da un?nica struttura metallica centrale composta da elementi cilindrici degradanti dal sottopiano alla piastra di fissaggio posta sotto il pavimento sopraelevato. Caratterizzato da dotazioni tecniche esclusive, il tavolo utilizza in modo diffuso una tecnologia nascosta, che assicura elevate prestazioni funzionali, in grado di favorire il benessere della persona che lavora.